Caro Diario

(Italia-Francia/1993) di Nanni Moretti

Soggetto e sceneggiatura: Nanni Moretti. Fotografia: Giuseppe Lanci. Montaggio: Mirco Garrone. Scenografia: Marta Maffucci. Musica: Nicola Piovani. Interpreti: Nanni Moretti (Nanni), Renato Carpentieri (Gerardo), Antonio Neiwiller (il sindaco di Stromboli), Claudia Della Seta (donna seconda coppia), Lorenzo Alessandri (uomo seconda coppia), Raffaella Lebboroni (donna prima coppia), Marco Paolini (uomo prima coppia), Moni Ovadia (Lucio). Produzione: Angelo Barbagallo, Nanni Moretti e Nella Banfi per Sacher Film, Banfilm, La Sept Cinéma. Durata: 101’

Diviso in tre capitoli autonomi e complementari (In vespa, Isole e Medici), Caro Diario rimane, a quasi trent’anni dalla sua prima uscita in sala, un sorprendente oggetto estraneo di un autore unico del nostro cinema. Per Nanni Moretti, “splendido quarantenne” , è un punto di svolta: dopo la crisi ideologica di Palombella rossa, il “leone di Monteverde” abbandona il suo alter ego Michele Apicella e porta sullo schermo se stesso, senza filtri, dalle gite in vespa nella Roma agostana deserta fino alla sua, reale, malattia. Un’autobiografia profondamente collettiva, dove le ossessioni personali del regista – il passato, le case, il ballo, i (cattivi) critici… – si fondono con quelle di un paese intero, incapace di ricordare, di comunicare, di ascoltare, di capire. Divertentissimo, colmo di indimenticabili tormentoni morettiani, ma capace anche di momenti di autentica commozione (la lunga scena del pellegrinaggio verso il luogo dove morì Pasolini). Premio per la regia al festival di Cannes 1994.


Sala Antonioni

Lunedì 12 ottobre, h. 21:00

Martedì 13 ottobre, h. 21:00

Mercoledì 14 ottobre, h. 21:00


📌I POSTI SONO NUMERATI E LIMITATI

❌E’ possibile occupare solo le poltrone disponibili e prive del cartello “Vietato sedersi”

Nel rispetto del Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 la capienza della sala sarà dimezzata per garantire il distanziamento.

📌 BIGLIETTO ELETTRONICO
Per evitare assembramenti e file vi chiediamo collaborazione, consigliandovi caldamente di acquistare i vostri biglietti online. Voi potete comodamente scegliere il posto e la sera dell’evento entrate direttamente.

Vi ricordiamo infine le semplici regole che avete l’obbligo di osservare e per le quali vi chiediamo massima collaborazione:
MASCHERINA: deve essere indossata sempre. È possibile toglierla solo per consumare cibi e bevande.

🚶‍♀️🔛🚶‍♂️DISTANZIAMENTO: deve essere garantito il rispetto delle distanze di un metro tra le persone, ad eccezione dei nuclei familiari e conviventi. Tenetelo ben presente per tutti i vostri spostamenti, in entrata, uscita o accesso al bagno.