IN CAMPO NEMICO

(Italia/2021) di Fabio Bianchini (55′)

A distanza di tre anni dai giorni del G8 di Genova Indymedia, network di informazione indipendente internazionale, riceve una drammatica richiesta di aiuto: 25 manifestanti sono accusati di devastazione e saccheggio e rischiano molti anni di carcere.
Nasce così SupportoLegale che in poche settimane diventerà uno dei principali attori nella complicata storia dei processi relativi al G8.
Saldamente ancorato all’idea che tutti gli imputati andassero ugualmente difesi senza fare distinguo sulle pratiche portate in piazza, il collettivo segue i processi fornendo un lavoro minuzioso sulle centinaia di ore di materiale audio e video portati in aula dalla procura, racconta in modo preciso e continuativo tutto quello che accade nei processi e per anni raccoglie fondi per sostenere il lavoro processuale prima e le persone in carcere poi.
È una storia di reazione, di determinazione e di responsabilità collettiva, di persone che di fronte ad un meccanismo repressivo abnorme invece che fare un passo indietro decidono di dare battaglia “in campo nemico”.

“È una storia che prende il via da Bologna, quando le forze dell’ordine, tre anni dopo i fatti di Genova, si presentano al Tpo per sequestrare le immagini di Indymedia per ordine della procura ligure. Il documentario nasce per raccontare cosa è stato SupportoLegale. Lo sforzo più grande è stato impiegare spezzoni di  repertorio non canonici, evitando scene viste talmente tanto che ormai non turbano più”. (Fabio Bianchini)