Open Arms – La legge del mare

Un film di Marcel Barrena

Vincitore del premio del pubblico alla Festa del Cinema di Roma, l’incredibile storia vera del fondatore di Open Arms.

Autunno 2015. Due bagnini spagnoli, Òscar e Gerard, colpiti dalla straziante fotografia di un bambino annegato nel Mediterraneo, vanno nell’isola di Lesbo, dove scoprono una realtà sconvolgente: ogni giorno migliaia di persone rischiano la vita cercando di solcare il mare con imbarcazioni precarie, per fuggire dalla miseria e dalle guerre che affliggono i loro Paesi d’origine. Ma la cosa più sconcertante è che nessuno sta svolgendo attività di salvataggio. Insieme a Esther, Nico e agli altri membri della loro squadra, Òscar e Gerard lotteranno per compiere il lavoro disatteso dalle autorità e per portare a migliaia di persone l’aiuto di cui hanno estremo bisogno.


“Per girare questa scena sul naufragio nel Mediterraneo di alcuni profughi siriani ho scelto come comparse dei veri rifugiati”, dice nel video Marcel Barrena, regista di Open Arms – La legge del mare. “Hanno messo a nostra disposizione la loro esperienza, hanno recitato nella parte di se stessi”. Intervista a Marcel Barrena